Crostata di amaretti al tè nero Darjeeling by Francesca Natali

Crostata di amaretti con crema di limone al tè nero Darjeeling

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La ricetta protagonista de I Menù di Benedetta (potete vedere la puntata alla fine dell’articolo): crostata di amaretti con crema di limone e mandorle al tè nero Darjeeling. Perfetta idea per i tea time primaverili, periodo in cui i nuovi raccolti arrivano finalmente in Europa. Un suggerimento: se fate la versione senza panna, questa torta si può mettere in frigorifero e mangiare fredda, in estate è deliziosa!

INGREDIENTI

Per la base

200 g. di amaretti duri sbriciolati nel mixer
60 g. di burro
50 g. di cioccolato bianco
15 g. di foglie di tè nero Darjeeling 1st Flush

Per la crema di limone e mandorle

140 g. di burro non salato
2 limoni non trattati (scorza finemente grattugiata e succo)
4 uova
120 g. di zucchero bianco
120 g. di farina di mandorle
15 g. di foglie di tè nero Darjeeling Earl Grey

ESECUZIONE

Accendi il forno a 180°C. Ammorbidisci a temperatura ambiente il burro per la base. Passa nel mixer gli amaretti e le foglie del tè e trita finemente. Unisci il burro morbido e amalgama bene.

Imburra uno stampo alto almeno 3 cm e dal diametro di circa 23 con le pareti lisce (senza le scanalature, se hai quelle apposta con la cerniera meglio, ti faciliterà l’estrazione altrimenti scegli di usare la carta oleata come base).

Metti l’impasto di amaretti cercando di lasciarne un poco per creare il bordo come nel caso di una crostata. Aiutati con una spatolina per rendere la base omogenea.

Inforna per 10 minuti e nel caso tenti di gonfiarsi una volta estratta livella bene la base.
Lascia raffreddare.

Grattugia finemente la scorza dei limoni e spremili.

In un pentolino scalda il burro a bagnomaria, quando inizia a sciogliersi aggiungi 2 cucchiai di tè verde. Lascia in infusione le foglie per almeno 10 minuti a fiamma spenta. Con un colino a maglia media filtra il burro aromatizzato e strizza bene le foglie.

Sbatti le uova con la frusta a mano e unisci lo zucchero, i limoni (succo e buccia), la polvere di mandorle, il burro aromatizzato al tè.

Versa il composto sulla base di mandorle e inforna ancora per 25/30 minuti circa o sino a che la superficie diventa dorata.

Fai raffreddare la torta per alcune ore.

Qualche ora prima di servire il dolce monta la panna ben ferma e stendila sulla torta. Fai raffreddare in frigorifero prima di servirla.